Chi sono

http://www.marziamazzavillani.it/wp-content/uploads/2014/02/marzia.jpgPercorso: Counselor relazionale Advanced orientamento europeo (regolamentato ai sensi della L.4/2013- art.1 comma 3) specializzata in Voice Dialogue, Dinamica dei Sé e tecniche Dreamwork  (lavoro con i Sogni).

Iscritta al registro dei Counselor ANCORE (iscriz. n.66) ed alla directory degli operatori italiani di Voice Dialogue socia fondatrice e membro del consiglio direttivo dell’Associazione Voice Dialogue Italia.

Presidente di Guide sul Web associazione  che ha lo scopo di promuovere cultura ed  informazione sul web.

 

CHI  SONO  e COSA FACCIO:

Il mio lavoro si svolge con  incontri di counseling e di Voice Dialogue  individuali e di coppia, rientro guidato nei sogni e consulenze via web nella rubrica riservata al sogno scritto. Insegno  Dinamica dei Sé e Voice Dialogue ed ho creato i seminari:

  • Sogni e Segni 1 e 2° livello
  •  Le leggi spirituali (e non) della ricchezza
  •  Sogni e Segni® progetto riservato a scuole ed istituzioni.

Scrivo per Guida Sogni, ma la maggior parte dei miei articoli è ancora presente sulla vecchia Guida Supereva.

IL MIO PERCORSO

Percorso: Sono nata nel secolo scorso. Arte, lettura e scrittura  sono state una precoce passione scaturita dalla mia natura introspettiva, ma curiosa  della vita,  dell’animo umano e delle sue espressioni.

Ho una laurea in Metodologia  della critica dell’arte conseguita all’Università di  Bologna con una votazione di 110 e lode ed il privilegio di aver avuto come insegnanti Umberto Eco, Thomas Maldonato, Renato Barilli, Omar Calabrese, Piero Camporesi. Già allora, alcuni corsi complementari di filosofia e psicologia e le relative letture mi aprivano nuovi orizzonti stimolando domande e ricerche sulla vita dell’uomo, sul  disagio, l’insoddisfazione, il dolore e gli automatismi che lo accompagnano e conseguenti riflessioni sulle possibili alternative, soluzioni o “guarigioni” da questo frustrante “modus vivendi”.

L’incontro con il metodo Voice Dialogue, frutto di una serie di coincidenze (o sincronicità), ha raccolto  e dato una direzione agli innumerevoli stimoli ed interrogativi  legati a quanto sopra, portandomi ad  un percorso di crescita personale e professionale in cui ho potuto approfondire e dare struttura  e direzione a ciò che era iniziato come curiosità e passione intellettuale. Questo percorso è sfociato nell’attuale attività di Counseling.

L’esperienza come Guida Sogni per il  Portale Supereva, per il quale ho scritto quasi 2000 articoli, mi ha confrontata con il  web e le richieste legate ai sogni dei lettori. Si è chiarito in me un intento educativo e divulgativo legato a questo tema: simboli, archetipi,  storia, significato, individuazione… tutti argomenti di cui scrivere e con i quali comunicare,  insegnare, diffondere l’importanza del lavoro con i sogni.  Grazie a internet ed a tutti i lettori e sognatori  che nel tempo mi hanno seguito e mi seguono, ho potuto toccare con mano l’efficacia  del lavoro con il sogno scritto, del  percorso interiore che avvia e dei risultati in termini di trasformazione e cambiamento. Cambiamento e trasformazione che, nonostante il rapporto  virtuale, si mettono in moto come  in un normale percorso di counseling.

Il contato con i tanti giovani attivi sul web mi ha stimolato a creare e proporre un progetto per la Scuola media superiore che ho chiamato Sogni e Segni® con  lo scopo di diffondere fra gli adolescenti la cultura onirica e gli strumenti di base per l’attualizzazione dei  sogni e per  favorire  una maggiore consapevolezza di sé e del proprio potenziale. Progetto che per il terzo anno è stato attuato con le classi V nel  Liceo Scientifico della città di Forlì.

Percorso: GRAZIE …

alla Dott.ssa Franca Errani Direttrice della l’Istituto Innerteam, maestra ed amica per tutto quello che mi ha trasmesso durante gli anni di  formazione Voice Dialogue ed il percorso di Counseling conseguente.

a Vanda Nardon sua allieva e insegnante Voice Dialogue, per avermi dato l’opportunità di compiere un tirocinio interessante e avventuroso come sua assistente.

ad ambedue per avermi invitato a collaborare alla rubrica “Il crocevia dei sogni” pubblicata su una rivista locale in cui, per la prima volta, ho sperimentato il potere dell’attualizzazione del sogno scritto.  Quest’esperienza formativa e sfidante mi ha costretto a studiare ed approfondire ciò che era emerso solo come passione e mi ha portata a fare del  lavoro con i sogni un aspetto centrale della mia attività.

a Judith Hendin, al cui insegnamento devo la tecnica del Conscious Body che lavora sul corpo ed i suoi sintomi e sonda le profondità dell’inconscio.

a Elena Dragotto Direttrice dell’Istituto HeskaiHer per aver reso possibile quanto sopra  organizzando la formazione di Conscious Body in Italia, e sopratutto per la sua  amicizia e il  suo sostegno.